www.spilambertonline.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Museo dell'Aceto Balsamico tradizionale

Il Museo dell'Aceto Balsamico Tradizionale

museo aceto spilamberto
A cura dell'ex Gran Maestro Presidente Francesco Saccani
Il 25 novembre 2002 è stato inaugurato in Villa Fabriani il Museo del "Balsamico" della tradizione secolare con lo scopo:

- di fornire concreta testimonianza di un passato le caratteristiche del quale si manifestano in un continuum di comportamenti fra le generazioni che si rincorrono nel tempo allo scopo di saldare ciò che proviene da secoli lontani al futuro attraverso la realtà del presente;

- offrire una corretta interpretazione della tradizione secolare la quale, se non può essere violata e tantomeno tradita, deve essere coerente con la realtà del nostro tempo;

- e in terza istanza porgere un tributo d' amore ad un prodotto che rappresenta un importante tassello per la "cultura" dell 'intero territorio.

In sintesi la struttura, per altro diversa da tutte quelle che portano lo stesso nome perchè viva come lo è il "Balsamico" che custodisce e accudisce in tre batterie di vaselli una delle quali carica di storia in quanto già appartenuta alla Famiglia Fabriani, rappresenta a buon diritto il "sigillo" che caratterizza e caratterizzerà nel tempo e per sempre I' Aceto Balsamico Tradizionale.

Contenuto di seguito tratto dal sito ufficiale del museo dell'aceto tradizionale balsamico di spilamberto: www.museodelbalsamicotradizionale.org

 

 

 

 

 

 

 

 

“Il vero Aceto balsamico tradizionale è prodotto nell’area degli antichi domini estensi. È ottenuto da mosto d’uva cotto; maturato per lenta acetificazione, derivata da naturale fermentazione e da progressiva concentrazione mediante lunghissimo invecchiamento in serie di vaselli di legni diversi, senza alcuna addizione di sostanze aromatiche. Di colore bruno scuro, carico e lucente, manifesta la propria densità in una corretta, scorrevole sciropposità. Ha profumo caratteristico e complesso, penetrante, di evidente ma gradevole e armonica acidità. Di tradizionale e inimitabile sapore dolce e agro ben equilibrato, si offre generosamente pieno, sapido, con sfumature vellutate in accordo con i caratteri olfattivi che gli sono propri”.
 
Nei pochi secondi necessari alla sua lettura, la definizione di Aceto balsamico tradizionale sintetizza secoli di storia nonché gli interminabili decenni necessari a maturare il lungo processo imposto al mosto, dapprima cotto, poi immesso nelle botticelle e quindi assoggettato alla metodica dei travasi. Quello che distingue il "Balsamico" dagli altri aceti non è soltanto la materia dalla quale è ottenuto, ma l’alchimia del tempo, nonché la sapienza di una tradizione che vanta origini antichissime. L’arco temporale di una vita umana, infatti, è spesso soltanto una breve circostanza nel lungo viaggio compiuto dal mosto che, tra i passaggi da un vasello all’altro, trascorre lunghi intervalli di quieta permanenza fra legni odorosi e pregiati.

Le operazioni che portano sulla tavola il Balsamico, prodotto primario del frutto della vite, sono codificate in una sorta di rituale dove nulla è lasciato al caso, dove anche la più insignificante delle azioni ha una sua ragione; ogni passaggio è stato spiegato scientificamente, ogni suo aspetto è stato letto e interpretato; eppure ciò che avviene nel ventre buio delle botti resta essenzialmente un mistero.

Il visitatore che attraverserà le sale del Museo compirà questo viaggio passo passo, sarà affascinato da questo prodotto che riassume in sé la storia di un lembo d’Emilia. Scoprirà la complessità della sua preparazione resa perfetta dal tempo e dall’esperienza; valuterà la necessità di tutelarne il nome, di regolamentarne la fabbricazione nell’impossibilità di una sua industrializzazione; apprezzerà la sua unicità assistendo a quei processi fino ad ora gelosamente custoditi nelle acetaie di famiglia.
Parteciperà, insomma, ad un piccolo mito squisitamente modenese contribuendo alla sua continuità nel rispetto di una tradizione secolare.

Museo del Balsamico Tradizionale
Villa comunale Fabriani
via Roncati, 28
41057 Spilamberto (Mo)
Italia

tel. +39 059 781614 - fax +39 059 7861913
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Orari di apertura
Opening hours
da martedì a domenica: 9.30 - 13.00 / 15.00 - 19.00
from Tuesday to Sunday: 9.30 am – 1.00 pm/ 3.00 – 7.00 pm
Il Museo è chiuso il lunedì, il 25 e 26 dicembre, il 1 gennaio, il giorno di Pasqua e il 15 agosto.
The Museum is closed on Monday and on the following dates: the 25th and the 26th of December, the 1st of January, the day of Easter and the 15th of August.

Biglietto di ingresso
Tickets
intero € 2,00
intero con degustazione € 4,00 (solo la domenica mattina dalle 9.00 alle 12.00 oppure su prenotazione)

ridotto (per i maggiori di 65 anni) € 1,00
ridotto (per i maggiori di 65 anni) con degustazione € 2,00 (solo la domenica mattina dalle 9.00 alle 12.00 oppure su prenotazione)

gratuito per i minori di 18 anni

Visite guidate
su prenotazione telefonando negli orari di apertura del Museo o inviando una e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Enti convenzionati:

Galleria Ferrari
www.galleria.ferrari.com
I visitatori del Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena avranno un prezzo agevolato per l’ingresso alla Galleria Ferrari di € 11,00 a persona (anziché € 13,00).
I visitatori che dalla Galleria Ferrari vorranno visitare il Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena avranno uno sconto del 50% sull’ingresso.

GusTour Conad – Museomania 2011
Per tutto il 2011 i possessori di Carta Insieme Conad avranno diritto ad uno sconto del 10% sul prezzo del biglietto.

 

Video su Spilamberto



Get the Flash Player to see this player.

time2online Extensions: Simple Video Flash Player Module

Attività a Spilamberto

Shopping a Spilamberto - Scopri tutte le attività, i negozi, gli artigiani, le ditte del paese!
Shopping a Spilamberto - Ricerca attività
Onoranze funebri a Spilamberto - Servizio continuo 24 su 24

Vetrine in primo piano